AMBIENTE E SALUTE – LE PRODUZIONI TIPICHE E IL MADE IN ITALY

Anno Accademico

2023/2024

Codice

FORM216

Edizione

1° Edizione

Termine Iscrizioni

2024-07-31

Prezzo

0 €

Durata

40 Ore

CFU

0

Scheda

Con la LEGGE 20 agosto 2019, n. 92, a decorrere dal 1° settembre 2019 del nel primo e nel secondo ciclo di istruzione è istituito l’insegnamento trasversale dell’educazione civica, che sviluppa la conoscenza e la comprensione delle strutture e dei profili sociali, economici, giuridici, civici e ambientali della società.

Viene inoltre stabilito che “per gli anni scolastici 2020/2021, 2021/2022 e 2022/2023 le istituzioni scolastiche del sistema nazionale di istruzione, ivi compresi i Centri provinciali per l’istruzione degli adulti, definiscono, in prima attuazione, il curricolo di educazione civica, tenendo a riferimento le Linee guida, indicando traguardi di competenza, i risultati di apprendimento e gli obiettivi specifici di apprendimento”.

L’insegnamento trasversale dell’educazione civica è integrato con esperienze extrascolastiche realizzate a partire dalla costituzione di reti, anche di durata pluriennale, con altri soggetti istituzionali e con Enti del Terzo settore già impegnati nella promozione della cittadinanza attiva.

Coerentemente con la normativa vigente, i percorsi progettati prevedono:

  1. corsi su Piattaforma E-Learning accessibile h24 da studenti e docenti, progettati sulla base di specifici traguardi per lo sviluppo delle competenze, obiettivi specifici di apprendimento e risultati di apprendimento, indicati nel percorso trasversale di educazione civica, programmato dagli organi collegiali competenti delle Istituzioni scolastiche, in aderenza con le Linee Guida Nazionali;
  2. schede corsi con caratteristiche dettagliate degli interventi (tematiche da affrontare, tempi e luoghi degli interventi, destinatari, metodologie, risultati attesi, eventuali prodotti e storytelling collaborativo);
  3. schede di monitoraggio delle azioni e relazioni finali sui risultati raggiunti;
  4. attestati di partecipazione;
  5. questionari per le studentesse e gli studenti del secondo ciclo, in grado di contribuire alla crescita di un loro giudizio critico e consapevole.

Finalità

Scopo del corso è quello di fornire elementi per un’analisi complessiva delle basi in materia di produzione del Made in Italy

Riconoscimenti

Il corso permette il riconoscimento di un esame per i CdL di Universitas Mercatorum, nella fattispecie:

  • 8 CFU (Settore Scientifico Disciplinare AGR/01) ECONOMIA DEL CIBO E DEI TERRITORI – sul CdS L-Gastr – Gastronomia, Ospitalità e Territori – Indiritto Statutario e Vitivinicolo
  • 9 CFU (Settore Scientifico Disciplinare AGR/01) ECONOMIA DEI TERRITORI E DEL MADE IN ITALY – sul CdS L-Gastr – Gastronomia, Ospitalità e Territori – Indiritto Turismo

Moduli

Tematica
Sviluppo dei territori
Le politiche territoriali
L’importanza del Made in Italy

Richiedi Iscrizione Online

    Quando vorresti iscriverti?*



    Richiedi maggiori informazioni

    Compila il form e sarai ricontattato al più presto dal nostro ufficio orientamento.