Master di 1° Livello
Area Scuola

Il master promuove la didattica disciplinare e metodologica nell’ambito linguistico e traccia un percorso formativo che consente l’accesso all’insegnamento della lingua inglese e cultura straniera.

Il Master promuove la didattica disciplinare e metodologica nell’ambito matematico e traccia un percorso formativo che consente l’accesso all’insegnamento delle discipline matematiche.

Il Master traccia un percorso formativo che consente l’accesso all’insegnamento delle discipline giuridiche ed economiche.

Il Master promuove la didattica disciplinare e metodologica nell’ambito pedagogico e filosofico e traccia un percorso formativo che consente l’accesso all’insegnamento delle discipline geografiche.

Il master promuove la didattica disciplinare e metodologica nell’ambito letterario e traccia un percorso formativo che consente l’accesso all’insegnamento delle discipline letterarie.

Il Master promuove la didattica disciplinare e metodologica nell’ambito filosofico e storico e traccia un percorso formativo che consente l’accesso all’insegnamento delle discipline filosofiche e storiche.

Il Master promuove la didattica disciplinare e metodologica nell’ambito matematico – scientifico e traccia un percorso formativo che consente l’accesso all’insegnamento delle discipline matematico-scientifiche.

Il Master promuove la didattica disciplinare e metodologica nell’ambito pedagogico e filosofico e traccia un percorso formativo che consente l’accesso all’insegnamento delle discipline pedagogiche e filosofiche.

Il Master consente di accedere alla Laurea Magistrale LM-85 (Scienze Pedagogiche), acquisendo i crediti necessari e previa valutazione dell’Ateneo,  a tutti coloro che sono già in possesso delle lauree triennali/a ciclo unico : L-10, L-22, L-15, , L-5 L-18,LMG/01erogate dall’Università Pegaso o altro Ateneo.

Il Master consente di accedere alla Laurea Magistrale LM-56 (Scienze Economiche), acquisendo i crediti necessari e previa valutazione dell’Ateneo, a tutti coloro che sono già in possesso delle lauree triennali L-22, L-10, L-31, L-5,L-7,L-19 erogate dall’Università Pegaso o altro Ateneo.

Il Master consente l’accesso alla Laurea Magistrale LM-47 (Management dello sport e delle attività motorie), acquisendo i crediti necessari e previa valutazione dell’Ateneo, a tutti coloro che sono già in possesso delle lauree triennali/a ciclo unico:   L-15,  LMG/01, L-10, L-5 L-7,L-31 erogate dall’Università Pegaso o altro Ateneo.

Il Master consente di accedere alla Laurea Magistrale LM-39 (Linguistica Moderna), acquisendo i crediti necessari, previa valutazione dell’ufficio valutazioni, per tutti coloro che sono già in possesso delle lauree triennali e/o a ciclo unico: L-22, L-15, L-18, LMG/01, L-7, L-31, erogate dall’Università Pegaso o altro Ateneo.

Secondo i principi dell’insegnamento inclusivo, le scuole hanno il compito di implementare tutti gli strumenti disponibili per facilitare la partecipazione degli studenti alla vita scolastica, e ad oggi, si riscontra un consenso unanime sull’utilità delle nuove tecnologie per facilitare questo processo. L’utilizzo di questi strumenti fa parte di una strategia didattica inclusiva particolarmente efficace per gli studenti con bisogni educativi speciali (BES) e disturbi specifici dell’apprendimento (DSA).

Il Master si pone come obiettivo quello di far acquisire le capacità multidisciplinari e interdisciplinari, in un’ottica di trasversalità verticale e orizzontale in ambito scolastico.

Lo scopo è quello di identificare e valutare soggetti con disturbi dell’apprendimento e di altre difficoltà scolastiche (dislessia, disortografia, disgrafia, discalculia, difficoltà di comprensione del testo, difficoltà di attenzione, …) attuando un intervento pedagogico nei contesti educativi, attraverso la trasmissione di competenze professionali, culturali di base negli ambiti della pedagogia generale e sperimentale, della psicologia dell’educazione, della comunicazione educativa e didattica.

Pertanto, le conoscenze teoriche si associano alle competenze operative al fine di rilevare problematiche relative all’apprendimento scolastico e agli aspetti cognitivi, emotivi e comportamentali associati.

Le normative ministeriali recepiscono le competenze come processo chiave per l’apprendimento permanente del discente.

Saranno approfondite, quindi, le tematiche relative alle abilità specifiche e trasversali, individuando gli strumenti efficaci per delineare le modalità con cui ogni disciplina favorisce nell’allievo l’acquisizione di competenze specifiche.

Il Master si propone di soddisfare le esigenze di aggiornamento e formazione continua dei docenti nel settore pedagogico/didattico e metodologico/progettuale con particolare attenzione alle discipline giuridiche ed economiche.

L’Educatore e il docente si occupano della promozione e della prevenzione educativa, del sostegno alla persona in tutto l’arco della sua vita, soprattutto in particolari situazioni esistenziali o in momenti di maggiore fragilità. Tutto ciò rappresenta ormai un campo ben definito del lavoro educativo e scolastico, con servizi e metodologie specifiche.

Le attività a protezione del minore si inseriscono in  un sistema complesso ed articolato che abbraccia molteplici ambiti e che necessita di un’adeguata e specialistica formazione degli operatori coinvolti al fine di garantire il corretto esercizio dei ruoli nei diversi contesti sociali ed istituzionali (famiglia, scuola, istituzioni giuridiche). Il corso mira a trasferire le indispensabili competenze trasversali ai docenti, agli avvocati e agli operatori psico-sociali e pedagogici al fine di migliorare l’assistenza legale e socio-psico-pedagogica al minore nonché il meccanismo organizzativo ed educativo dei contesti scolastici ed istituzionali.

Superare le barriere linguistiche e di comunicazione è uno degli obiettivi del corso in oggetto, per realizzare le cosiddette pari opportunità e migliorare la situazione dei soggetti affetti da questo deficit, che devono essere sempre supportati ed accolti sia dai docenti ed educatori dell’inclusione che da quelli disciplinari.

E’ ormai scientificamente dimostrato che la musica ha un ruolo fondamentale per la crescita, contribuisce al benessere psicofisico, aiuta a prevenire il disagio, dando risposta ai bisogni, caratteristiche delle diverse età. La musica avvicina la scuola ai giovani parlando con la loro stessa universale lingua delle emozioni. Proprio per questo motivo il master mira a fornire un approfondimento concernente l’area musicale in ambito didattico.

La didattica disciplinare e metodologica nell’ambito umanistico, letterario e filosofico. Il percorso formativo traccia un aggiornamento professionale della figura del docente di ogni ordine e grado, che necessità di approfondimenti nel settore pedagogico/didattico e metodologico/progettuale con particolare attenzione alle discipline di ambito letterario.

Il master offre la possibilità di fruire di innovativi contenuti transdisciplinari volti ad utilizzare le nuove tecnologie per il benessere e la salute

Per le nuove iscrizioni chiamare il numero verde